Comunicato stampa invito per 20 dicembre

CONVEGNO   Mercato e democrazia. Cittadini responsabili  Venerdì 20 dicembre 2019 ore 16.30 - Sala Caritas  Via Veneto, 11 Teramo    Si terrà venerdì 20 dicembre 2019 alle ore 16.30 nella Sala Caritas in Via Veneto, 11 a Teramo il Convegno  dal titolo “Mercato e democrazia. Cittadini responsabili.” promosso dalla rivista Prospettiva Persona e dal  Salotto culturale del Centro Ricerche Personalista (con il patrocinio di Fondazione Tercas, Ministero per i Beni  artistici culturali, la Caritas della Diocesi di Teramo Atri).    L’incontro che avrà come ospite relatore il Prof. Paolo Del Debbio, giornalista, conduttore televisivo e  professore universitario, intende approfondire, con altri autorevoli ospiti, il rapporto tra mercato e democrazia  e il ruolo del cittadino nella nostra società complessa.    Occorrono soluzioni istituzionali, politiche ed economiche capaci di mettere al centro la persona e che  aumentino il grado di partecipazione e di inclusione dei cittadini. Politici, cittadini e imprese responsabili,  capaci di percepire il legame d’interdipendenza che lega tutti gli abitanti della polis, anche alla luce dello  sviluppo vertiginoso delle nuove tecnologie, dell’informazione e della comunicazioneche stanno modificando  profondamente la vita privata e pubblica, consentendo forme immediate e allargate di partecipazione politica  consapevole.    Discuteranno con il relatore Prof. Paolo Del Debbio prof. di Etica ed economia all’Università IULM di  Milano e noto conduttore televisivo, il prof. Paolo Savarese, professore ordinario di Filosofia del diritto presso  la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Teramo, la prof.ssa Giulia Paola di Nicola  docente di sociologia ISSR “G. Toniolo” Pescara e il dott. Florindo Rubbettino Presidente della Rubbettino  editore e della Rubbettino industrie grafiche. Introduce e modera l’incontro il prof. Flavio Felice ordinario di  Storia delle dottrine politiche all’Università degli Studi del Molise e direttore della rivista Prospettiva Persona.   La rivista Prospettiva Persona nel corso dell’anno 2019 ha approfondito tali questioni con il n. 107, dedicando  uno “Speciale Luigi Sturzo” in occasione del centenario dell’appello “A tutti gli uomini liberi e forti” e la  fondazione del Partito Popolare, con un approfondimento sull’eredità sturziana del popolarismo, come antidoto  al populismo.    Sollecitati anche dalle elezioni europee, con il n. 108 della rivista Prospettiva Persona si è avviata una  riflessione sulla  Cittadinanza Europea. Dinnanzi  alla  crisi  del  processo  d’integrazione  europeo, la  prospettiva degli Stati Uniti d’Europa appare ancora oggi la risposta più adeguata alle spinte sovraniste e  populistiche.    L’ultimo numero appena pubblicato, il n. 109-110, contiene un approfondimento dedicato all'economia ed in  particolare uno Speciale: "Il tesoro dei francescani", inteso come “influenza” della tradizione scolastica  francescana alla teoria e alla prassi economica. La tematica prende spunto dall’appello di papa Francesco ai  giovani economisti e imprenditori di riportare l’economia al servizio dell’uomo, dando loro appuntamento ad   Assisi per una tre giorni dedicata proprio alla “Economy of Francesco”. 

Si terrà venerdì 20 dicembre 2019 alle ore 16.30 nella Sala Caritas in Via Veneto, 11 a Teramo il Convegno dal titolo “Mercato e democrazia. Cittadini responsabili.” promosso dalla rivista Prospettiva Persona e dal Salotto culturale del Centro Ricerche Personalista (con il patrocinio di Fondazione Tercas, Ministero per i Beni artistici culturali, la Caritas della Diocesi di Teramo Atri).

Introduce e modera l’incontro il prof. Flavio Felice ordinario di Storia delle dottrine politiche all’Università degli Studi del Molise e direttore della rivista Prospettiva Persona.

L’incontro avrà come ospite relatore il Prof. Paolo Del Debbio, giornalista, noto conduttore televisivo (“Dritto e Rovescio” su rete 4), docente di Etica ed economia all’Università IULM di Milano. Con la presenza gradita di avere Del Debbio a Teramo, la rivista Prospettiva Persona intende approfondire, con altri autorevoli ospiti, il rapporto tra mercato e democrazia e il ruolo del cittadino nella nostra società complessa.

Occorrono soluzioni istituzionali, politiche ed economiche capaci di mettere al centro la persona e che aumentino il grado di partecipazione e di inclusione dei cittadini. Politici, cittadini e imprese responsabili, capaci di percepire il legame d’interdipendenza che lega tutti gli abitanti della polis, anche alla luce dello sviluppo vertiginoso dellenuove tecnologie, dell’informazione e della comunicazione, che stanno modificando profondamente la vita privata e pubblica, consentendo forme immediate e allargate di partecipazione politica consapevole.

Discuteranno con il relatore Prof. Paolo Del Debbio, il prof. Paolo Savarese, professore ordinario di Filosofia del diritto presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Teramo, la prof.ssa Giulia Paola di Nicola docente di sociologia ISSR “G. Toniolo” Pescara e il dott. Florindo Rubbettino Presidente della Rubbettino editore e della Rubbettino industrie grafiche.

La rivista Prospettiva Persona nel corso dell’anno 2019 ha approfondito tali questioni con il n. 107, dedicando uno “Speciale  a Luigi Sturzo” in occasione del centenario dell’appello “A tutti gli uomini liberi e forti” e la fondazione del Partito Popolare, con un approfondimento sull’eredità sturziana del popolarismo, come antidoto al populismo.

Sollecitati anche dalle elezioni europee, con il n. 108   Prospettiva Persona ha avviato una riflessione sulla “Cittadinanza Europea”. Dinnanzi alla crisi del processo d’integrazione europeo, la prospettiva degli Stati Uniti d’Europa appare ancora oggi la risposta più adeguata alle spinte sovraniste e populistiche.

L’ultimo numero appena pubblicato, il n. 109-110, contiene un approfondimento dedicato all'economia ed in particolare uno Speciale: "Il tesoro dei francescani", inteso come “influenza” della tradizione scolastica francescana alla teoria e alla prassi economica. La tematica prende spunto dall’appello di papa Francesco ai giovani economisti e imprenditori di riportare l’economia al servizio dell’uomo, dando loro appuntamento ad Assisi per una tre giorni  marzo 2020, dedicata proprio alla “Economy of Francesco”.

P. D’Alimonte, redattore capo PP







Codividi: