Invito e Comunicato stampa Mercoledì 27 Novembre 2019 “Conosciamo un regista”: Haifaa al-Mansour

Invito e Comunicato stampa

Mercoledì 27 Novembre 2019 alle ore 17,45, nei locali di Via Vittorio Veneto 11, il Salotto culturale "Prospettiva Persona" (con patrocinio di Fondazione Tercas, Ministero per i Beni artistici e culturali  e per il turismo, Caritas diocesana Teramo-Atri),presenta i  “ mercoledì del salotto” con la rubrica “Conosciamo  un regista” dando attenzione della regista Haifaa al-Mansour  con antologia di brani dal film Mary Shelley - Un amore immortale (Mary Shelley) (2017)cura di Luciana Pennelli.

La cittadinanza è caldamente invitata

 

L’argomento

Mary Shelley - Un amore immortale (Mary Shelley) è un film del 2017 diretto da Haifaa al-Mansour, con protagonista Elle Fanning nel ruolo di Mary Shelley. La pellicola narra la storia d'amore tra Mary Shelley ed il poeta Percy Bysshe Shelley, che ispirò la scrittrice per scrivere il celebre romanzo Frankenstein.

Mary, figlia di un'antesignana del femminismo e di un filosofo, cresce in bellezza e cultura. Appassionata di letteratura gotica e di fantasmi, si rifugia spesso in un cimitero e sogna di scrivere un giorno il suo romanzo. Durante un soggiorno in campagna incontra Percy Shelley, poeta inquieto che la seduce e innamora perdutamente. Sposato con prole, Percy nasconde a Mary la verità.

Figlia del filosofo determinista William Godwin e moglie del poeta romantico Percy Shelley, Mary riuscì con un romanzo (Frankestein) a emanciparsi dalle (due) figure tutelari maschili, producendo negli anni opere femministe e progressiste.

Dopo aver denunciato il fondamentalismo e la poligamia in Arabia Saudita e aver girato il primo film saudita della storia (La bicicletta verde), Haifaa Al-Mansour prosegue con Mary Shelley la sua ricerca personale sull'esclusione.

Sensibile e in prima linea per la causa femminile, il suo sguardo questa volta si rivolge al passato, in direzione del Vecchio Continente dove pesca una giovane donna e il suo entusiasmo rivoluzionario. Ostinata come e più della protagonista di La bicicletta verde, una ragazzina decisa a guadagnarsi una bicicletta in un paese che impedisce alle donne di condurle, Mary fa altrettanto in un'epoca claustrofobica per il suo genere. In quel mondo oscuro e opprimente Mary trova la sua voce intima e la mette su carta, firmando l'ultimo romanzo gotico e il primo romanzo di science-fiction.

.( https://www.mymovies.it/film/2017/astorminthestars/)

 

Codividi: