Il Treno nella Storia. Invito per il 7 e il 9 febbraio

Comunicato stampa - Invito

 

Il prossimo Mercoledì 7.II.2018, ore 17,45, Sala Caritas, via  Vittorio Veneto,11 - Teramo il Salotto culturale "Prospettiva Persona" ( con patrocinio di Fondazione Tercas, Ministero per i Beni artistici culturali e turismo, Ufficio per il progetto culturale  e la Caritas della Diocesi di Teramo Atri),  continua  i mercoledì del salotto con la rubrica Dalla scienza alla tecnica  a cura di Pier Vittorio Di Vittorio, dando attenzione  al tema " Il Treno nella storia"

La cittadinanza è invitata

 

 

Approfondimento

 La storia del treno è lunga e avvincente.
Il concetto di treno nasce già in epoca romana: carrelli concatenati tra loro, trainati da bestie da soma o da schiavi, erano utilizzati nelle miniere. Anche la prima locomotiva con ruote e binari d’acciaio, realizzata nel 1804, era destinata ad una ferrovia mineraria nel Galles.
Nel 1830 George Stephenson vince con la sua locomotiva "The Rocket" la prima gara tra locomotive, e con essa il diritto di costruire l'importante linea tra Liverpool e Manchester, segnando così l'inizio della storia della ferrovia.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Venerdì 9 Febbraio 2018 alle ore 17,45 il Salotto culturale "Prospettiva Persona"  nei locali  provvisori di Via Vittorio Veneto 11, nella Sala Caritas al primo piano,  a Teramo continua il  Venerdì dantesco, con la lettura del   XXII  canto del Purgatorio,  a cura di Benedetto di Curzio

Or sappi ch’avarizia fu partita
troppo da me, e questa dismisura
migliaia di lunari hanno punita. 

Per te poeta fui, per te cristiano:
ma perché veggi mei ciò ch’io disegno,
a colorare stenderò la mano. 

Ma tosto ruppe le dolci ragioni
un alber che trovammo in mezza strada,
con pomi a odorar soavi e buoni; 


  Argomento del Canto

I tre poeti arrivano all'uscita, dove l'Angelo della Giustizia cancella la quinta P. Stazio racconta del suo peccato (la prodigalità eccessiva) e della sua conversione al Cristianesimo provocata dalla lettura di Virgilio. Chiede poi notizie degli altri grandi poeti pagani. Si giunge alla sesta cornice, dove voci gridano esempi di temperanza ai golosi. ( S. D'Antonio)

 

 

 

Ai sensi dell'art.13 del codice sulla privacy (Decreto Lgs 196 del 30 giugno 2003), le e-mail informative possono essere inviate solo con il consenso del destinatario. Il Suo indirizzo si trova nella nostra mailing list. Le assicuriamo che i Suoi dati saranno trattati con estrema riservatezza e non verranno divulgati. In ogni momento sarà possibile essere rimossi dall'elenco dei destinatari inviando una e-mail a "nomemailinglist-unsubscribe@prospettivapersona.it" lasciando l'oggetto ed il testo del messaggio vuoti. È recapitata una email al mittente chiedendo di confermare la propria cancellazione dalla lista (per evitare che vengano cancellate persone da altri a loro insaputa). Per procedere alla conferma rispondere riportando tale e quale la email ricevuta (cliccare sul tasto -Rispondi- e poi -Invia- per inviare subito la email.) L'utente riceve una email di notifica della corretta cancellazione dalla lista..

 

Codividi: