Prospettiva Persona

Trimestrale di Cultura Etica e Politica
Prospettiva Persona n.72 Aprile - Giugno 2010

Prospettiva Persona N.72 Aprile - Giugno 2010

I preti: meglio che si sposino? 
(di Giulia Paola Di Nicola)

Scusate ma, anche se capisco certe reazioni e l\'insofferenza per una castità sacerdotale malvissuta e infine patologica, mi sento offesa da affermazioni che invitano i preti pedofili a sposarsi per rimediare. E non è solo perch&eacuta; anche i padri di famiglia regolarmente sposati cadono in tentazione, ma soprattutto perch&eacuta; quell'invito a sposarsi suppone una scarsa considerazione del matrimonio, via larga, vocazione popolare e poco esigente. Per un prete che non ce la fa sarebbe sempre possibile una "riduzione" ad uno stato di vita inferiore, senz'altro più facile da vivere e soprattutto uno stato che legittima e benedice i rapporti intimi tra un uomo e una donna che si amano. Si suppone che lo sfogo dei sensi automaticamente farebbe scomparire quei desideri disordinati che inducono a rivolgere il cuore e le attenzioni ai bambini. 

Continua

Prospettiva Persona

Editoriale

Pensiero e Persona

Laboratorio Pedagogico

Prospettiva Donna

Editoriale

Prospettiva Bambino

Editoriale

Prospettiva Impresa

Speciale Shoàh

Rubriche

Attualità

Quid novi?

Pillole di spiritualità

Angolo dell'arte

Angolo della musica

Ricordando

Recensioni

Libri ricevuti