SEGUICI SU Facebook | I NOSTRI SITI

Ad Haiti danneggiato dal terremoto anche l’Istituto dei Sordi

Figlie della Sapienza: Monfortane

La Famiglia Religiosa Monfortana raggruppa tre Congregazioni religiose della Chiesa Cattolica, ispirate o fondate da San Luigi Maria Grignion da Montfort.
Le tre congregazioni sono:
– La Compagnia di Maria
– Le Figlie della Sapienza
– I Fratelli di San Gabriele

La congregazione suore Figlie della Sapienza venne fondata nel 1703presso l’ospedale di Poitiersda  San Louis-Marie Grignion de Montfort (16731716) e dalla beata Marie-Louise Trichet (16841759) per l’evangelizzazione dei poveri: il titolo deriva dall’intento di Montfort di istituire una famiglia religiosa consacrata alla sapienza del Verbo incarnato contrapposta alla “falsa sapienza della gente del mondo”.

La Trichet prese l’abitoil 2 febbraio 1709. Madre Maria Ludovica di Gesù Trichet, è stata proclamata Beata da papa Giovanni Paolo II, il 16 maggio 1993 a Roma; la sua festa liturgica è il 28 aprile.

La Congregazione delle “ Suore Figlie della Sapienza”, fu approvata nel 1853 da papa Pio IX e confermata da Pio X nel 1904. Nel 1964, la Congregazione raggiunse i 5000 membri, con un’attività estesa nei 5 continenti, in una trentina di Paesi; negli anni successivi il calo di numero delle suore europee, è stato rimpiazzato con fresche leve venute dal Terzo Mondo.

Oggi le suore Figlie della sapienza sono circa 2.000.

A Roma sono in Via dei Casali di Torrevecchia n.16, cp. n.00168 tel. 06.6278639,

fax 06.6278669. Sede legale è a Torino (cp. 10143) in via Migliara n. 1.

Uno sguardo statistico per i sordi in Haiti

Dei 9 milioni di haitiani circa 300.000 sono sordi o ipoacusici:
-14% dai 15-24 anni  -21% dai 25 -34 anni  -24% dai 35-44 anni

-41% di più di 65 anni.  Origine genetica in 2 casi su 3.
Molti sordi haitiani (circa 750 persone) sono affetti attualmente da AIDS/VHI.

È in atto una forte campagna di prevenzione.

Scuole per i sordi

Riguardo alla scolarizzazione in Haiti ci sono tre scuole: L’Istituto Montfort (in tre complessi), la Scuola S. Vincenzo, il Centro Cristiano per i Sordi. Un Centro di aiuto per le persone con problemi di udito (CAPPA) organizza (o organizzava) corsi vari.

Fondato nel 1957 dalle Figlie della Sapienza, l’ “Institut Monfort” scuola per sordi e sordo-ciechi bambini è composto da tre plessi. Il più grande si trova a Port-au-Prince, la capitale di Haiti. Il secondo è in San Marco, una città costiera settentrionale. Il terzo è nella città nord-ovest di Lavaud.
L’Istituto Montfort in pratica è l’unica vera grande istituzione ad Haiti specializzata nel fornire l’istruzione ai bambini che sono sordi e sordo-ciechi. Esso si prende cura di oltre seicento bambini di età compresa tra 3-20, provenienti da tutte le parti di Haiti.
Lo scopo primario dell’ Istituto Montfort è quello di fornire un’istruzione di base e la formazione professionale per non udenti e sordi non vedenti. Attraverso questo processo la scuola favorisce la loro integrazione nella comunità in cui essi saranno residenti. Li aiuta a diventare cittadini responsabili e membri attivi della società.
Oltre a fornire l’istruzione di base, l’Istituto Monfort ha un ottimo programma di arte, artigianato e sport. Questo nuovo programma ha introdotto le discipline della danza, scultura, pittura e disegno. Classi professionali si tengono anche per la falegnameria, pentolame, sartoria, taglio e cucito, economia domestica, legatoria e cosmetologia.

Oltre alla casa per i bambini sordi e ciechi c’è un orfanotrofio e una fattoria dove i bambini aiutano, in modo che siano parzialmente autosufficienti.  

Danni dal terremoto Dopo il terremoto di martedì 12 gennaio in Haiti, sono molti gli edifici della capitale Port-au-Prince che non sono più in piedi. Molti ospedali, alberghi e migliaia di case sono crollate. Molti sono i morti (150.000) tanti non recuperati , fra essi anche sei suore delle Suore Figlie della Sapienza. Dieci studenti di teologia dei Montfortiani con il maestro dei novizi.                                                                                   Purtroppo ancora non si conosce il numero dei sordi del Paese morti o feriti a causa del sisma. Una cosa però è certa: i sordi e i ciechi soffrono ancora di più a causa della mancanza di comunicazione e di informazioni.                                                     Anche se le comunicazioni con Haiti sono ancora molto difficili, da una superficiale ricerca in internet, da fonti francesi, olandesi e brasiliane abbiamo conosciuto un poco la situazione attuale.                                                                                                              In Internet sono state divulgate anche alcune foto dell’Istituto Montfort di Port au Prince, che prendiamo dal Portal Gualandi della Piccola Missione di Londrina.       Con tanti danni, anche se l’edificio è stato gravemente danneggiato, al dire delle suore montfortiana, sembra che tuttavia sia i bambini che il personale del detto Istituto, nonostante la grande paura, non abbiano avuto perdite.

Già associazioni di tutto il mondo, diocesi e il gruppo Internazionale della Pastorale dei Sordi si stanno mobilitando per aiutare le istituzioni e i sordi haitiani che si sono ritrovati in una situazione difficile a causa dei crolli.

Cosa possiamo fare noi per aiutarli, oltre che pregare?

P. Vincenzo Di Blasio

 

Tag:

Comments

Nessun commento finora.
 
Centro Ricerche Personaliste di Teramo

Sede: Via N. Palma 37
Tel.: 0861 243307 / 0861 244763
Fax: 0861 243307 / 0861 245982
Part. IVA: 00948600671

Abbonati alle nostre riviste
I Feed RSS dei nostri blog