Ebook_Di_Nicola_danese_abbandono_scolastico

Ebook Di Nicola Danese – Abbandono scolastico

Gratis!

Descrizione prodotto

UNICEF ITALIA, L’abbandono scolastico, a cura di Giulia Paola Di Nicola, Demian, Teramo 1997

Il libro presenta una ricerca campionaria sull’abbandono scolastico nella regione Abruzzo, fatta da una équipe di esperti coordinati da Giulia P. Di Nicola e supportati dall’UNICEF-Abruzzo. Essa mette il dito su una piaga che tanta parte ha nello sviluppo della devianza e della criminalità minorile, a partire dalle ragioni dei ragazzi stessi che rispondono al questionario quando sono ormai giovani adulti lavoratori (tre anni dopo l’abbandono).

Quasi tutti gli intervistati hanno percepito l’ambiente scolastico come ostile, una sorta di palestra di competizione esasperata, che premia chi è stato già favorito dalla sorte. A parte alcuni ricordi positivi della scuola ( “Il momento della ricreazione”, “Le gite di fine anno”, “Il fatto di aver incontrato la mia ragazza”… ), l’abbandono risulta influenzato da fattori, quali le famiglie, le risorse individuali, la situazione economica e culturale, la sfiducia nei loro confronti manifestata dai familiari e dai professori.

Il più delle volte il problema rimanda ad un rapporto non riuscito tra chi insegna, i contenuti dell’insegnamento e il vissuto di ragazzi. I cosiddetti drop out perciò appaiono come la punta di un iceberg di disagio che penalizza soprattutto i meno favoriti dalla sorte. Non manca tuttavia la figura del ragazzo/a che non ha particolari problemi e vuole semplicemente inserirsi presto e bene nel mondo del lavoro.

Il carattere interdisciplinare della ricerca consente affondi di carattere psicologico, pedagogico e sociologico, presentazione di esperienze didattiche in atto, comparazione tra diversi sistemi di prevenzione a livello internazionale e proposte di carattere normativo.

INDICE

 

Presentazioni 7

Prefazione 19

 

CAP. I – DALLA PARTE DEI RAGAZZI 23

a) Materiali e metodi dell’indagine 24

 

Carlo Antonelli

1. Gli obiettivi 25

2. Le fasi e i tempi 25

3. La progettazione e la validazione del questionario 26

4. La struttura del questionario 27

5. 11 piano di campionamento 28

6. Le interviste 29

7. Il campione empirico 30

8. L’elaborazione de i dati 31

 

b) Le molte ragioni dell’abbandono 34

Giulia Paola Di Nicola

1.1 ragazzi del campione 35

2. L’ambiente familiare 39

3. La scuola 56

4. Considerazioni conclusive 76

 

CAP. II – DALLA PARTE DEGLI INSEGNANTI

Riflessioni e proposte per la prevenzione

dell’insuccesso scolastico 83

Gino Mecca

Introduzione 85

1. Dispersione: la parte degli insegnanti 87

2. Gli orizzonti dell’apprendimento 89

3. Apprendimento e individualizzazione 91

4. Stile cognitivo e metacognizione 93

5. Percorsi di continuità 95

6. Successo scolastico e relazione educativa 98

7. Codice linguistico e comunicazione 100

8. Per una pedagogia dell’incontro 101

9. Affettività e intelligenza 103

9. Affettività e intelligenza 103

10. Dalla complessità al progetto 105

11. Considerazioni conclusive 107

 

CAP. III – FOTO DI FAMIGLIA: RICORDI DEL TEMPO DI SCUOLA

Eide Spedicato 113

Premessa 115

1. I soggetti del racconto 117

2. La scuola della memoria: un tempo scritto sull’acqua 118

3. Gli spazi formativi extrascolastici 123

4. L’istruzione interrotta 125

5. Conclusioni 128

 

CAP. IV. PREVENIRE L’ABBANDONO

QUALI POLITICHE SCOLASTICHE?

Attilio Danese 131

a) Politiche scolastiche 133

Premessa 133

1. La dispersione, un fenomeno sotto esame 134

2. L’andamento dei dati sulla dispersione in Italia 138

3. Politiche comparate e prevenzione in Europa 140

4. Il nodo della comunicazione tra soggetti e sistemi 147

5. Le priorità attuali nelle politiche scolastiche 152

6. Progetti per una politica scolastica regionale 159

b) Bozza di legge regionale 164

APPENDICE A – I progetti 175

1-Progetto dispersione – Provveditorato di Teramo 177

2 – Progetto dispersione – Provveditorato di Chieti 183

3 – Progetto dispersione – Provveditorato di L’Aquila 185

4 – Progetto dispersione – Provveditorato di Pescara 192

5 – Progetto dispersione – Scuola Elementare 196

6 – Griglia per l’osservazione dei soggetti a rischio 202

7 – Progetto dispersione – Scuola Media Secondaria di 1° Grado 206

8 – Progetto dispersione – Scuola Media Secondaria di 2° Grado 209

9 Progetto Start 216

APPENDICE B – I documenti 225

1 – Questionario 227

2 – La dispersione scolastica in Italia (CM. n. 100 del 4.3.1996) 241

3 – Scheda di rilevazione per le presidenze 249

4 – Evoluzione del quadro normativo 255

5 – Legge Regionale 15 Dicembre 1978, n. 78 265

6 – Legge Regionale 22 Dicembre 1984, n. 82 277

Informazioni aggiuntive