Ebook_Danese_cittadini_responsabili

Ebook Danese Cittadini responsabili. Questioni di etica politica

€ 5

Descrizione prodotto

Ebook Attilio Danese, Cittadini responsabili, Dehoniane, Roma 1992

 

Il libro affronta i problemi della democrazia contemporanea dal punto di vista sociale, etico, filosofico-politico, sostenendo che non basta rinnovare regole e governanti se non ci sono cittadini responsabili e solidali.

La democrazia, dopo aver sconfitto i sistemi totalitari, si trova oggi priva di contenuti e corrosa dalla sua stessa logica. La faccia amara della “vittoria” del mondo occidentale, dopo la caduta del muro di Berlino, sta paradossalmente proprio nell’agonia dell’ umanesimo che presenta un modello vecchio, uno strumento neutro, un sistema di formalismi, di burocrazie e corruzione dilagante.

Più che di ricerche teoriche e progetti ingegneristici di riforme strutturali, la democrazia ha bisogno di cittadini responsabili. Non bastano buoni governanti se non vi sono cittadini maturi, consapevoli del loro ruolo, rispettosi della legalità, capaci di non approfittare di privilegi, non bypassare le regole con furbizia, non riprodurre una classe dirigente inefficiente e incompetente, approfittando dei sistemi di cooptazione senza controllo.

Oltre la denuncia delle analisi distruttive e nichiliste, oltre l’ottimismo ingenuo, il libro sollecita la responsabilità delle singole persone e la formazione di comunità che alimentino una cultura della città, tessuto vivente della struttura statale.

 

 

INDICE

Premessa Pag. 7

Introduzione « 9

PARTE I

IL RITORNO ALL’ETICA

Cap. I – LA POLITICA E L’ETICA DEL FRAMMENTO « 17

1. Disinteresse per la politica e società complessa « 17

2. Politica e ambivalenze del post-modemo « 21

Crisi della totalità teoretica « 22

La cultura del frammento « 23

li pensiero debole « 26

Funzionalità e benessere « 28

Destrutturazione: nichilismo e liberazione « 29

3. La domanda etica « 31

Excursus

Impegno politico e Magistero recente « 40

Cap. Il – QUALE ETICA PER LA PERSONA « 47

1. La sfida della persona all’etica « 47

2. Alcune antinomie « 54

3. L’educazione per la persona « 64

Excursus

Proposte di una politica per i minori a rischio « 73

Cap. III – LA PERSONA. L’ALTRO. LA RECIPROCITÀ Pag. 83

1. Dall’essere al soggetto in relazione « 83

2. L’alti-o: dall’indifferenza alla comunione « 86

3. Dialettica cieli’ interazione 89

4. Arno eìgo surn. Il nuovo cogito « 93

5. La metafora del noi « 96

6. Intersoggettività e terzo istituzionale «< 101

Evcursus

Persona e personalismo « 106

PARTI Il

LA POI IT1CA PER LA PERSONA

Cap. IV – ITINERARI DI PENSIERO POLITICO

SULBENECOMUNE « 115

1. Il pensiero predemocratico « 116

2. Il relativismo etico nel pensiero formalista « 122

3. 11 recupero dei valori nella democrazia « 125

4. Etica discorsiva e persona « 130

5. Bene comune e giustizia « 133

6. Bene comune e persona « l38

Evcu,sus

Il bene comune nel recente Magistero « 142

Cap. V – UNO STATO AL SERVIZIO DELLA PERSONA « 145

I. Antistatalismo ? « 145

2. 1 limiti dello Stato « 150

3. Concezione strumentale dello Stato « 154

4. Sul pluralismo « 156

5. Pluralismo economico « 158

6. Lo statalismo morbido della democrazia « 160

7. Piccole comunità e Stato « 167

Excursus

Note sul rapporto tra Mounier e Maritain Pag. 171

Un dialogo fecondo « 171

La tolleranza civile « 175

Cap. VI-IL FEDERALISMO

PER UNA DEMOCRAZIA PLURALISTA « 179

I. Evoluzione dell’idea federalista « 180

2. Lo Stato federale tra federazione e confederazione « 185

3. Il federalismo personalista di Denis de Rougemont « 189

Excursus

Interdipendenza planetaria nel Magistero « 191

L’Europa dei popoli « 191

La mondialità come prospettiva « 194

PARTE III

LE NUOVE FRONTIERE DELLA POLITICA

Cap. VII- AMBIENTE E BIOETICA « 203

1. Etica e politica dell’ambiente « 203

La situazione « 204

Linee etiche « 205

Linee operative « 209

Excursus

Alcune indicazioni del Magistero sull’ecologia « 212

2.Bioeticaemedicina « 215

Bioetica discorsiva ed etica della persona « 2 16

Medicina e principi deontologici « 21 8

Medicina e sofferenza « 219

Malati terminali ed eutanasia « 222

Sull’ ingegneria genetica e riproduttivo « 224

Il figlio ad ogni costo « 226

Linee etico-politiche Pag. 229

Excursus

Rispetto di ogni essere umano. Testimonianza di E. Mounier « 232

Cap. VIII- ETICA ED ECONOMIA:

LE NUOVE FRONTIERE DELLO SVILUPPO « 235

I. I problemi economici dello sviluppo « 239

Distorsioni dello sviluppo economico in Italia « 239

I limiti dell’ economia di mercato « 240

2. Il volto umano dell’economia « 244

3. Indicazioni bibliche « 249

Excursus

Dall’economia dell’avere all’economia del dare « 255

Le attese del Magistero « 255

L’utopia possibile dell’ «economia di comunione» « 260

Cap. IX – ANTINOMIE DELLA POLITICA « 265

I. Eletti ed elettori « 265

2. Laicità e religiosità « 268

3. Giustizia e forza « 272

4. Il controllo del potere « 277

Epilogo « 283

Eliminare i partiti? « 284

Princìpi per un codice deontologico del politico « 286

Linee operative « 287

Excursus

Elementi di etica elettorale « 288

Indice dei nomi « 295

Informazioni aggiuntive