Ebook_Danese_riscoprire_la_politica

Ebook Danese A. Riscoprire la politica. Storia e prospettive

€ 5

Descrizione prodotto

Ebook Attilio Danese, Riscoprire la politica, Prefazione di M. Martinazzoli, Città Nuova, Roma 1989

Il libro offre un approfondimento del mondo della politica, dalla ricognizione storica delle diverse concezioni precristiane sino alla complessità della contemporanea, comparando gli studi storici-filosofico-politici con l’ispirazione cristiana (specie i principi del bene comune e della sussidiarietà) e personalista (G. La Pira, L. Sturzo, E. Mounier).

In un mondo occidentale che sembra registrare un rinnovato interesse per la politica, il libro offre un itinerario di studio e di approfondimento delle prospettive e dei problemi che vi sono legati. Il lettore viene condotto attraverso la ricognizione storico–sociologica delle diverse tendenze e concezioni politiche a partire dal mondo precristiano aiutando ad approfondire le conseguenze delle diverse formulazioni e successive stratificazioni e giungere ai giorni nostri e alla complessità dei problemi di una società pluralista e composita. L’autore mette costantemente in relazione tali modi di concepire e fare politica con le indicazioni del magistero della Chiesa, le istanze sociali della nostra epoca e l’attenzione al bene delle persone, secondo l’orizzonte del personalismo filosofico italiano e francese. Vengono presentati i passi del Vangelo attinenti alla politica, nonché quelli presenti nei Padri della Chiesa e i concetti più importanti della tradizione cattolica come il bene comune e il principio di sussidiarietà. Significativi anche i passi riportati, con particolare riferimento ad autori personalisti come G. La Pira, L. Sturzo, E. Mounier. Quanto al mondo contemporaneo, particolare attenzione viene data ai problemi del pluralismo, ai valori della Costituzione, alle carte dei diritti, all’equilibrio tra realismo e utopia, al rapporto tra autorevolezza, autorità e potere, evitando di collegare il potere al suo “volto demoniaco”. Recuperare la vitalità dell’etica costituisce l’aspirazione più rilevante e necessaria della vita democratica premessa di ogni rinnovamento, nel confronto costruttivo tra persone, gruppi, ideologie e religioni.

 

INDICE

Premessa V

Prefazione (Mino Martinazzoli) VII

Introduzione: L’impegno politico del cristiano

a. Le motivazioni più frequenti 1

b. I cristiani e l’impegno politico 7

b. 1. Fede e politica 7

b. 2. La politica “da” cristiani o “di” cristiani? 11

b. 3. Le ragioni di un impegno 14

Excursus I

  1. Responsabilità e partecipazione politica

nel magistero sociale della Chiesa 17

2. Alcune testimonianze 19

Parte I Antichità e cristianesimo

Capitolo I: La politica nel pensiero classico

1. Il concetto di politica nei primi filosofi greci 27

2. La politica in Platone 33

3. La politica in Aristotele 39

4. Trasformazioni del concetto di politica nell’epoca ellenistica 47

5. Il concetto di politica nel pensiero romano

Excursus II

Agli albori della riflessione politica 55

 

Capitolo II: La politica nei testi del cristianesimo 69

1. Ispirazione della politica nei Vangeli 70

a. Cristiani e mondo 70

b. Il potere come servizio 72

c. Fonte del potere 75

d. Primato della coscienza e istituzioni 75

e. Avversari e nemici 80

f. Politica e concretezza 81

g. Semplicità e furbizia evangelica 83

2. La politica nel pensiero degli apostoli e di Paolo 88

a. Obbedire a Dio e lealmente all’autorità

b. Preghiera per chi esercita l’autorità politica 92

c. Pari dignità 93

3. La politica nel magistero sociale 93

a. La nascita della questione sociale 93

b. “Dottrina” o “insegnamento sociale”? 96

c. L’agire politico come valore etico 99

d. Magistero sociale e democrazia 105

Excursus III

Il concetto di politica nei primi Padri della Chiesa

sino a Sant’Ambrogio 111

Excursus IV

Magistero sociale e indicazioni di impegno etico politico 118

1. L’uomo vale più dello Stato ed è ad esso anteriore 118

2. Autorità e pubblici poteri 119

3. Il bene comune 122

4. I corpi intermedi: principio di sussidiarietà

5. Solidarietà con gli ultimi 130

 

Parte II Problemi e prospettive

Capitolo I: Per uno Stato pluralista 135

1. Il contributo dei personalisti: Maritain, Mounier, de Rougemont 135

a. Policentrismo del sociale 135

b. Pluralismo e Stato. Il federalismo personalista 141

2. Pluralismo e Costituzione italiana 147

a. I valori del pluralismo nella Costituzione

b. Principi e realtà 157

Excursus V

Pluralismo e società 161

1. Pluralismo e pluralismi 161

2. Fondamento filosofico del pluralismo 163

a. Unità e pluralità 163

b. Contrari e contraddittori. La tentazione della sintesi

 

Capitolo II: La politica per la persona 172

1. Il potere e l’etica della responsabilità 172

a. Crisi del potere 172

b. Ripensare il potere: “demoniaco” o “sevizio”? 177

Excursus VI

Per una definizione del potere 184

1. I Partiti e la crisi della rappresentanza 188

a. Gruppi e partiti 188

b. Crisi della rappresentanza 190

c. Crisi dei partiti 192

d. Rinnovare i partiti 195

2. Politica in dialogo 199

a. La politica oggi 199

b. I limiti della politica 202

b. 1. Persona, mondi vitali e istituzioni 202

b. 2. Vita privata, sociale e politico 204

b. 3. Le carte dei diritti 208

b. 4. La razionalità e la razionalità della politica 210

c. Alcune idee forza

Indice dei nomi 219

Informazioni aggiuntive