MUSICA E TEATRO:

Il laboratorio Musicale "Eirène" favorisce spettacoli di musica e teatro. 

In particolare ha curato la realizzazione e la diffusione di:
- Un'aureola per due vedi sezione specifica (Contatti : elenadica@tiscalinet.it)



- Abissi e vette vedi sezione specifica (contatti: elenadica@tiscalinet.it).

 

DUO EIRÈNE:

Si tratta di una formazione cameristica per viola e pianoforte. Opera sul territorio nazionale già da tempo.

Samuele Danese, viola
Giacomo Maria Danese, pianoforte

Repertorio cameristico
Vivaldi, Schubert, Schumann, Brahms, Hindemith, Enescu, Bozza, G. M. Danese.


Curriculum:

SAMUELE DANESE

Samuele Danese, nato a Teramo il 10 settembre 1975, si è diplomato in  Viola,con il massimo dei voti (10/10) il 7/07/ 1998, presso il Conservatorio di musica “N. Piccinni” di Bari, sotto la guida del M° Rocco De Massis.È stato membro effettivo dell'Orchestra Giovanile Italiana di Fiesole (Firenze) dal 1996 al 1999. Nella stessa scuola nel Giugno 1999 ha conseguito il Diploma biennale di Qualificazione  e nel luglio 2000 il Diploma annuale di Specializzazione come "Professore d’Orchestra".Ha partecipato  a tutte le tournée dell'OGI (Orchestra Giovanile italiana) dal 1996 al 1999, suonando in importanti teatri (come ad esempio  Venezia, Parma, Saarbrucken, Torino, Firenze, Verona, Ferrara), sotto la direzione dei Maestri: Riccardo Muti, Vinko Globokar, Giuseppe Sinopoli, Luciano Berio, Eliauh Inbahl, Carlo Maria Giulini, E. Krivine e con solisti di fama, tra cui K. Zimmerman.Ha frequentato il Corso di Perfezionamento triennale in Viola sotto la guida del M° H. Beyerle ( Già fondatore e viola dell’ “Alban Berg  Quartett”), a Fiesole (1999-2002).Ha frequentato la Meisterklasse-Diplom per  viola  presso la Hochschule für Musik di Würzburg per 8 semestri. Ha conseguito con successo (30 giugno 2004)  il Konzertdiplom in Viola con il maestro Reiner Schmidt (Prima  viola a Frankfurt e a Bayreuth).  Ha seguito Corsi di perfezionamento in Viola con i Maestri: S. Di Rocco,  A. Farulli, T. Seldiz,  W. Christ  e D.Waskiewicz (Già Prime viole dei Berliner Philarmoniker). Ha ricoperto l’incarico di Docente supplente di Viola e nel biennio sperimentale presso l’Istituto “G. Braga” di Teramo autorizzata dal MIUR.

Ha tenuto concerti da solista e con formazioni da camera in diverse città italiane e all’estero, partecipando a qualificate rassegne musicali, tra le quali quella in Etiopia ad Adis Abeba nel dicembre 2001. Ha eseguito pezzi in prima assoluta.E’ viola solista negli  spettacoli teatrali “Un’aureola per due”, “Abissi e vette” e “Rifare il Rinascimento” (regista R. Maghenzani, compositore: G. Danese), rappresentati in diverse città d’Italia con notevole successo di pubblico e di critica (45 repliche).

Ha suonato con l’orchestra del Teatro lirico di Cagliari ,del Teatro Marruccino di Chieti, con I Solisti Aquilani, l’ Orchestra Sinfonica Abruzzese. Ha ricoperto e copre il ruolo di spalla in varie orchestre, tra le quali l'Orchestra Sinfonica Internazionale Giovanile "Fedele Fenaroli", l’Orchestra Sinfonica di Pescara, l’Orchestra della stagione lirica di Orvieto, l'Orchestra da Camera "B. Marcello",  l’Orchestra del Progetto interregionale “Palcoscenico”, l’ Orchestra da Camera Arcadia, l’Orchestra dei Giovani dei Conservatori Italiani, selezionato dal M° Uto Ughi ,sotto la direzione di P. Urbini.

Ricopre l’incarico di Docente supplente di Viola nel Primo livello Accademico e nel Biennio superiore sperimentale di II livello presso l’Istituto “V.Bellini” di Caltanissetta( nomina annuale 2006/2007).   Ha pubblicato  il testo Il mondo della viola, Effatà, Torino (ottobre 2005). ad uso degli studenti di Viola del I e II livello del Diploma accademico.

Samuele Danese - Via Torre Bruciata, 17 - 64100 Teramo, tel.+39.0861.244763,
fax +39.0861.245982
e-mail: samueledanese@hotmail.com



Curriculum:

GIACOMO MARIA DANESE

Si è diplomato in pianoforte con il massimo dei voti e la lode presso l'IMP "G. Braga" di Teramo sotto la guida di Erika Vicari, frequentando poi i corsi di perfezionamento in Russia di T. P. Kravchenko e in Italia di Pierluigi Camicia.

Nell'ottobre 2000 si è diplomato con il massimo dei voti in composizione presso il Conservatorio "N. Piccinni" di Bari, sotto la guida di Alessandro Cusatelli.

Laureatosi con il massimo dei voti e la lode in Scienze Politiche (indirizzo sociologico) presso l'Università di Teramo ha discusso una tesi di laurea sulla sociologia della musica.

il 12 Aprile 2007 ha conseguito il Diploma di Dottorato di Ricerca Europeo ( European Doctorate Label ) in  Filosofia e Teoria delle scienze umane(sezione Estetica musicale) presso l’Università degli Studi di  Roma Tre sul tema “L’estetica musicale di Th.Adorno alla luce della sua esperienza compositiva” ( tutor: E. Matassi, esperto int.: H. Danuser)

Si è esibito in numerosi concerti come solista, in duo e in altre formazioni cameristiche: a Roma, in un concerto in onore di S. Cecilia, presso la Pontificia Facoltà di Scienze dell'Educazione; ad Assisi, invitato dall'Associazione Nazionale "Amici della Banca d'Italia"; nella provincia di Teramo per il Lions Club, l'Università Popolare Medio-Adriatica, l'IMP "G. Braga", l'associazione "Musica e Cultura", la "Benedetto Marcello", "Spazio Tre".

Invitato dall'Istituto Italiano di Cultura di Rio de Janeiro e dal Consolato Generale d'Italia di Cordoba ha effettuato una serie di concerti in Sud-America con il trio "Eirène" (Mauro Baiocco - Vilma Campitelli, flauto traverso) nelle seguenti città: Rio de Janeiro, Belo Horizonte, Juiz de Fora, San Paolo (Brasile), Villa Maria e Cordoba (Argentina).

Ha scritto le musiche di "Abissi e Vette" (testo, Maffino Redi Maghenzani) sulla figura di Simone Weil andato in scena a Milano, Verona e Teramo e dell'oratorio "Un'Aureola per due" (testo, M. R. Maghenzani), opera di teatro e musica rappresentata la prima volta a Roma il 30 aprile 2000 che vanta ben 38 repliche in diverse città italiane tra cui Trento, Verona, Treviso, Brescia, Ravenna, Roma, Assisi, Arezzo, Pescara, Otranto.

Attualmente è docente di Storia della musica ed estettica musicale presso il Conservatorio di Cosenza

Insegna altresì Analisi Musicale presso il Biennio di Specializzazione delll'IMP "G. Braga" di Teramo 


Composizioni:

  • Ave Maria per Soprano, Tenore e pianoforte, Teramo 20 aprile 2001;
    Registrata alla S.I.A.E. - Sez. Musica: n. 010890547 07/05/01
    Eseguita: in 31 pubblici concerti.
  • Expecting per viola e pianoforte, Teramo ottobre 2002;
    Registrata alla S.I.A.E. - Sez. Musica: ottobre 2002
  • Un'Aureola per due, (testo, Maffino Redi Maghenzani);
    Oratorio per due Voci Narranti, Soprano, Tenore, Flauto, Viola, Violoncello e Pianoforte;
    Registrato alla S.I.A.E. - Sez. Lirica: gennaio 2002
    Eseguito: in 38 pubblici concerti.
  • Abissi e Vette, (testo, Maffino Redi Maghenzani)
    Pièce teatrale per due Voci Recitanti, Soprano, Viola e Pianoforte;
    Eseguita: in 4 pubblici concerti



Pubblicazioni edite

  1. Interazioni tra musica e società, Andromeda Editrice, Colledara 1999, pp. 110.
  2. L'influsso dei mass media sulla realtà musicale, in AA.VV., In coro (a cura di M. Di Francesco), Edizioni Edigrafital, Teramo 1998, pp. 87-91.
  3. I percorsi musicali del Novecento - intervista a Enrico Fubini, in "Prospettiva Persona", anno IX N. 32, giugno 2000, Edizioni Edigrafital, pp. 69-70.
  4. Giovani e musica: una dolce evasione, in "Il Centro", 21.VI.1999, p.7.
  5. Krystian Zimerman si racconta - intervista e traduzione dal tedesco al pianista polacco K. Zimerman, in "Riccitelli news", anno I N. 5, giugno 2002, pp. 2-4 e in "Prospettiva Persona", anno XI N. 40, luglio 2002, Edizioni Edigrafital.
  6. N. 54 Articoli di critica musicale o di argomento attinente alla musica pubblicati da riviste e periodici.

Attività giornalistica documentata

  • 20/06/2001 iscrizione all'Albo dei Giornalisti - Elenco Pubblicisti dell'Ordine dei Giornalisti d'Abruzzo.
  • Collaborazione dal 1998 come critico musicale con il settimanale "L'Araldo abruzzese", settimanale diocesano (Teramo-Atri) fondato nel 1904.
  • Collaborazione in qualità di responsabile dell'Angolo della Musica all'interno del trimestrale di Cultura, Etica e Politica "Prospettiva Persona", edito da Edizioni Edigrafital, di cui ha curato le pubblicazioni dal n. 20 Anno VI - luglio 1997 al n. 44 Anno XII - Giugno 2003

 



Direzioni artistiche

a) Presso l'Università degli Studi di Teramo negli anni 1998-1999-2000-2002 ha promosso e coordinato, insieme alla dott. Carla Ortolani, la rassegna "Seminari e Musica in Ateneo", giunta alla sua quinta edizione. Quest'ultima si caratterizza per l'alternarsi di approfondimenti teorici e concerti dal vivo e nel corso degli anni ha raccolto il plauso di docenti e studenti dell'Ateneo, divenendo un appuntamento musicale di rilievo per l'intera regione abruzzese. Ha ospitato tra gli altri: Enrico Fubini, Walter Tortoreto, Stefano Zenni, Francesco Sanvitale etc.
b) Direzione artistica dei "Cinque incontri di cultura e arte" in occasione della celebrazione del trentennale di attività della Libreria Cattolica di Teramo 1968-1998.

c) Scuola Estiva di Alta Formazione nelle Discipline Filosofiche: coordinamento scientifico della prima edizione "Pensare la musica: Adorno, Bloch e Jankélévitch" svoltasi a Teramo dal 3 al 5 settembre 2003 e promossa dall'Istituto Italiano per gli Studi Filosofici di Napoli. Relatori: Stefano Cantucci, Enrica Lisciani-Petrini e Elio Matassi.



Giacomo Danese - Via T. Bruciata, 17 - 64100 Teramo,tel. +39.0861.244763,fax. +39.0861.245982
e-mail: g.danese@uniroma3.it

 

DAL SALOTTO ALLA RADIO (QUARTETTO EIRENE CON VOCE):

Il Quartetto Eirène si costituisce nell'ambito dello spettacolo-oratorio Un'Aureola per due di M. R. Maghenzani e G. M. Danese, in tournée ormai da più di tre anni in tutta Italia (già 38 repliche all'attivo).
I componenti del quartetto:

Mauro Baiocco, flauto
Samuele Danese, viola
Carla Ortolani, violoncello
Giacomo Maria Danese, pianoforte

La formazione di certo non usuale, adotta la novità timbrica all'interno di un repertorio estremamente eterogeneo. Troviamo così romanze di Tosti, brani tratti dal repertorio popolare abruzzese e napoletano, colonne sonore di film con arrangiamenti ad opera dei componenti stessi. Tra le varie proposte di programma il Quartetto Eirène, con la partecipazione del tenore Concezio Leonzi e dell'attrice Maria Rosaria Olori, presenta Dal salotto alla radio: le melodie della nostra storia. Attraverso un affascinante e coinvolgente percorso musicale, che va dalla romanza da salotto alle melodie dell'epoca d'oro della radio, offre un originale spaccato della tradizione musicale italiana (Orchestrazione ed elaborazione di G. M. Danese e Concezio Leonzi).


Contatti: carla.ortolani@tin.it

 

ANGOLO DELLA MUSICA:

Il laboratorio musicale "Eirène" cura "l'angolo della musica" all'interno di Prospettiva Persona con il coordinamento scientifico di Giacomo Danese. Vi si possono trovare saggi (su temi di estetica musicale, musicologia, filosofia e sociologia della musica), interviste, attualità, recensioni. La rubrica inaugurata nel luglio 1997 all'interno del numero 20 Anno VI di Prospettiva Persona ha ospitato scritti e/o interviste di Enrico Fubini, Krystian Zimerman, Walter Tortoreto, Marco Della Chiesa D'Isasca, Francesco Zimei, Mario Ruffini e Serafino Di Eusanio.

Contatti: giacomo.danese@tin.it

 

CORO EIRENE:

La Corale Eirène nasce nel gennaio 2002: appassionati di musica antica hanno iniziato a riunirsi, due volte a settimana, per il puro gusto del canto impegnandosi nello studio e nella esecuzione di musica polifonica, prevalentemente del XV e XVI secolo.

Lo studio è orientato soprattutto verso la musica sacra, iniziando dal canto gregoriano, anche se non mancano nel repertorio brani di musica profana. Il gruppo è ancora giovane e, ponendosi come vero e proprio laboratorio volto alla diffusione della pratica corale, ha un organico variabile, mediamente formato da 25 elementi. Ha , tuttavia, già dato prova di sé in diverse occasioni facendosi apprezzare per la raffinatezza esecutiva e per la suggestione che il canto antico riesce a creare di per sé e grazie anche a testi esplicativi appropriati.
Da qui nasce la 'Meditazione polifonica'.una forma di concerto che si snoda tra canti e letture, molto gradita agli ascoltatori.
La Corale Eiréne, magnifico gruppo di dilettanti, è diretta da un cultore appassionato e studioso di musica antica:il prof. Ettore SISINO che con grande dedizione ed infinita pazienza addestra i cantori e suscita interesse per una musica di non facile fruizione.

Il REPERTORIO si basa essenzialmente su brani di Palestrina, Ingegneri, Josquin des Prez, Banchieri,Guerriero, G. Da Venosa, Arcadelt, Anerio.

Sono presenti autori francesi, inglesi e tedeschi
Particolarmente interessanti: alcune antifone gregoriane, il Kyrie da un ORGANUM del XII sec. ed un mottetto del XIII sec.

CONTATTI:
Indirizzo: Coro Eiréne- c/o Sala di Lettura 'Prospettiva Persona'- Via N. Palma 33- Teramo
Tel.0861243307- 3402454326
e-mail : salalettura@interfree.it - m_di_francesco@hotmail.com

 

TOURNÉE:

Il laboratorio musicale "Eirène" favorisce le tournée all'estero delle formazioni che gravitano al suo interno. Ha già organizzato una Tournée in Brasile e Argentina del Trio "Eirène" formato da Vilma Campitelli (flauto traverso), Mauro Baiocco (fl. Traverso) e Giacomo Danese (pianoforte). Su invito dell'Istituto Italiano di Cultura di Rio di Janeiro e del Consolato Italiano di Cordoba (Argentina) il trio ha tenuto vari concerti nelle città di Rio de Janeiro, Belo Horizonte, Juiz de Fora, S. Paolo (Brasile), Villa Maria, Cordoba (Argentina).

 

MARTEDI' DELLA SALA:

Il laboratorio musicale "Eirène" nell'ambito delle iniziative promosse dalla Sala di Lettura Prospettiva Persona promuove e coordina gli interventi musicali all'interno del ciclo "i Martedì della Sala", offrendo uno spazio di confronto con il pubblico cittadino ai giovani musicisti. Il responsabile artistico di tale iniziativa è il Maestro Mauro Baiocco.

Contatti: laboratorioeirene@libero.it

 

COLLABORAZIONI ESTERNE:

QUARTETTO D'ARCHI "PALLADIO":
Renato Marchese, violino
Luca Metani, violino
Samuele Danese, viola
Graziano Nori, violoncello


Il quartetto Palladio è formato da musicisti abruzzesi. Dopo aver compiuto gli studi musicali in diversi conservatori italiani e aver seguito corsi di alto perfezionamento in scuole europee con artisti di fama internazionale, ognuno di loro ha intrapreso singolarmente l'attività concertistica che li ha portati ad esibirsi, sia come solisti sia in formazioni da camera in Italia e all'estero( recentemente presso l'IIC di Addis Abeba). La lunga esperienza individuale naturale si è rivelata importantissima allorché alcuni anni fa hanno deciso di costituire un quartetto d'archi. In poco tempo hanno trovato un'intesa musicale che si è fatta apprezzare nelle recenti esibizioni pubbliche, ottenendo il favorevole consenso della critica. Questo il repertorio che spazia dal primo romanticismo ad autori contemporanei.

Repertorio: Beethoven, Haydn, Donizetti, Boccherini, Vivaldi, Cherubini, Rossigni, Mendelssohn, Mozart, Schubert, Strauss, Jenkins, Sibelius, Adorno e Stravinskij.



QUINTETTO DI FIATI CHERUBINO
Mauro Baiocco, flauto
Graziana Giansante, oboe
Michele Furia, clarinetto
Fausto Leli, corno
Enrico Tancredi, fagotto


Il Quintetto di fiati Cherubino è stato costituito nel '99.
Nel Giugno del 2001 ha organizzato la prima edizione della manifestazione culturale La Teramo ignorata volta alla riscoperta dei luoghi della Teramo antica.
Nel 2002 si è diplomato al Corso di Sperimentazione per Strumenti a Fiato presso il Conservatorio "G.B. Pergolesi" di Fermo ed ha partecipato alla 8ª edizione del Concorso Nazionale Musicale città di Ortona conseguendo il 2° premio.
Dal marzo del 2002 si è costituito in Associazione e cura l'aspetto musicale dei seminari organizzati dalla sala di lettura Prospettiva Persona.
Il 25 marzo 2003 ha promosso, in prima esecuzione assoluta, il brano per quintetto di fiati Un fil rouge composto dal M° Andrea Di Vincenzo.
Il Quintetto ha al suo attivo un'intensa attività concertistica svolta sia in Italia che all'Estero.

Per informazioni:
Tel. 3475153262
indirizzo web: http://www.quintettocherubino.it
e-mail: info@quintettocherubino.it