Comunicato stampa invito per Salotto del 10 e 12 gennaio 2018

Comunicato stampa - Invito

 

Il prossimo Mercoledì 13.XII.2017, ore 17,45, Sala Caritas, via Vittorio Veneto,11 - Teramo il Salotto culturale "Prospettiva Persona" ( con patrocinio di Fondazione Tercas, Ministero per i Beni artistici culturali e turismo, Ufficio per il progetto culturale  e la Caritas della Diocesi di Teramo Atri),  continua  i mercoledì del salotto con la rubrica il rinnovamento del Cristianesimo nel Cinquecento  a cura di Emilia Perri

La cittadinanza è invitata

 

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Venerdì 12 Gennaio 2018 alle ore 17,45 il Salotto culturale "Prospettiva Persona" nei locali provvisori di Via Vittorio Veneto 11, nella Sala Caritas al primo piano, a Teramo continua il Venerdì dantesco, con la lettura del XIX canto del Purgatorio ,  a cura di Benedetto di Curzio

"Io son", cantava, "io son dolce serena, che' marinari in mezzo mar dismago;tanto son di piacere a sentir piena! ..."

Com'io nel quinto giro fui dischiuso,vidi gente per esso che piangea,giacendo a terra tutta volta in giuso...Ed elli a me: "Perché i nostri diretririvolga il cielo a sé, saprai; ma prima

'scias quod ego fui successor Petri' ..."

 

Argomento del Canto

Dante sogna una brutta donna, che al suo sguardo diventa sempre più bella; ma interviene Virgilio che ne strappa le vesti rivelando il suo ventre fetido. Dante si sveglia di soprassalto e racconta il sogno a Virgilio; questi lo spiega identificando nella donna il troppo amore per i beni terreni, colpa che viene punita nelle cornici superiori. Si arriva così alla quinta cornice, dove avari e prodighi giacciono proni, legati mani e piedi; tra essi papa Adriano V. ( S. D'Antonio)