Salotto culturale del 30 gennaio, ore 18: Prometeo nella letteratura

Pubblicato il 27-01-2008

Comunicato Stampa

  Con  il Patrocinio della Fondazione Tercas, della città di Teramo e della Provincia di Teramo 

Questa settimana il “Salotto culturale 2007” di Prospettiva Persona  presenta:  Mercoledì 30 gennaio 2008 alle  ore 18  

“Logos e Mythos: Prometeo nella letteratura”  a cura   Benedetto Di Curzio

sempre  in Via N. Palma, 33 - a Teramo  info: www.prospettivapersona.itmail@prospettivapersona.it 

ApprofondimentoIl Prometeo incatenato (Πρoμ

ηθευς δεσμωτης / Prometheus desmotes) è una tragedia tradizionalmente attribuita ad Eschilo. La data di rappresentazione è incerta.Faceva parte di una trilogia dedicata a Prometeo, di cui le altre parti non sono conosciute se non in forma di frammenti (Prometeo liberato e Prometeo portatore del fuoco). Bisogna comunque considerare che è frutto di deduzioni e ipotesi dei filologi la ricostruzione di una tale, ipotetica, trilogia tragica.

Trama  

Dopo la rivolta di Zeus contro il padre Crono, e la guerra che ne segue, Zeus si insedia al potere e annienta i suoi oppositori. Prometeo, il « filantropo » nel senso proprio del termine, subisce la sua collera e viene incatenato ad una roccia ai confini della Terra. Il dramma, interamente statico, mette in scena Prometeo di fronte a diversi personaggi divini, senza mai presentare un confronto diretto tra Zeus e il Titano. La scena si apre in Scizia, fra aspri monti e lande desolate. Efesto, Cratos e Bia hanno catturato il titano Prometeo e lo hanno incatenato ad una rupe. Zeus lo punisce perché ha donato il fuoco agli uomini, ribellandosi al suo volere. Il titano viene quindi raggiunto da vari personaggi, che tentano di portargli conforto e consiglio: le Oceanine, Oceano e Io. Prometeo ha però una via di fuga dalla angosciosa situazione in cui si trova, perché egli conosce un segreto che potrebbe causare la disfatta del potere olimpico retto da Zeus. La minaccia consiste nel frutto della relazione fra Zeus e Teti, che potrebbe generare un figlio in grado di sbaragliare il padre degli dei. Zeus invia il dio Ermes per estorcere il segreto a Prometeo, ma egli non cede e viene scagliato, insieme alla rupe cui è incatenato, in un abisso senza fondo.

 Presenza del mito in Letteratura   

Il Prometeo - Poemetto di Vincenzo Monti. La statua di Prometeo - Commedia di Pedro Caldéron de la Barca. Prometeo - Tragedia di Lucio Accio. Prometeo donatore del fuoco - Poema di Robert Bridges. Prometeo ed Epimeteo - Poema di Hugo von Hofmannsthal. Prometeo ed Epimeteo - Poema in prosa di Carl Spitteler. Prometeo il paziente - Poema di Carl Spitteler. Prometeo incatenato - Traduzione di Elisabetta Barrett Browning. Prometeo incatenato - Tragedia di Eschilo. Prometeo liberato - Tragedia di Eschilo. Prometeo liberato - Opera letteraria di Percy Bysshe Shelley. Prometeo male incatenato - Romanzo di André Gide. Prometeo o il Caucaso - Tragedia di Luciano di Samosata. Prometeo portatore del fuoco - Tragedia di Eschilo. Prometheus - Dramma di Wolfgang Goethe. La Scommessa di Prometeo - opera morale di Giacomo Leopardi.

Presenza del mito nella Musica  

Le creature di Prometeo - musica per balletto di Ludwig van Beethoven.

Le nozze di Prometeo - Cantata di Camille Saint-Saens. P

rometheus - Sinfonia di Otto Dorn.

 Prometeo - Tragedia-lirica di Gabriel Fauré.

Prometeo - Poema sinfonico di Franz Liszt.

Prometeo incatenato - Ouverture di Károly Goldmark.

Prometeo incatenato - Musiche di scena di Jacques- Élie Halévy.

Prometeo incatenato - Cantata di Lucien Lambert.

Prometeo incatenato - Cantata di André Messager.

Prometeo liberato - Corale di Charles Parry per il Prometeo Liberato di Shelley

Prometheus - degli Emperor.


© Centro Ricerche Personaliste di Teramo