Comunicato stampa invito per il salotto culturale di venerdì 28 aprile

Comunicato stampa-Invito per il salotto  culturale del 28 aprile 2017 

Il 28  Aprile 2017 alle ore 18,30 nei locali provvisori di Via N. Palma 31, il Salotto culturale "Prospettiva Persona" (con patrocinio di Fondazione Tercas, Ministero per i Beni artistici culturali e turismo, Ufficio per il progetto culturale della Diocesi di Teramo Atri e Arciconfraternita SS. Annunziata),  continua gli incontri del salotto "Prospettiva Persona" con la rubrica " In Contento ed allegria: Guida all'ascolto dell'opera buffa" con la presentazione di "Così fan tutte" di W.A. Mozart, a cura di Emilia Perri

Approfondimento

Così fan tutte (K 588) è un'opera buffa in due atti di Wolfgang Amadeus Mozart.

È la terza e ultima delle tre opere italiane “buffe” scritte dal compositore salisburghese su libretto di Lorenzo da Ponte (da Le metamorfosi di Ovidio e da La grotta di Trofonio di Giovanni Battista Casti). Fu commissionata dall'imperatore Giuseppe II d'Asburgo-Lorena in seguito alle felici riprese viennesi (1788-1789) di Le nozze di Figaro e Don Giovanni. La prima rappresentazione ebbe luogo al Burgtheater di Vienna il 26 gennaio 1790, con Adriana Ferraresi Del Bene e Francesco Benucci diretta dal compositore.