Al Salotto culturale il musical Il re ed io lunedì 22 aprile 2013

Pubblicato il 19-04-2013

 

Comunicato stampa

Comunicato stampa

Lunedì 22.04.2013 ore 17,45  presso la Sala “Prospettiva Persona”, prossimo appuntamento del Salotto Culturale XII edizione (patrocinio Fondazione Tercas), in Via N. Palma, 33 – Teramo

 Serata al Viaggio nel Musical

 Con  il tema

Il re ed io  di Walter Lang

 

Presentazione a cura di Antonietta Caporale Balmas

 

 

Approfondimento

 Il re ed io (The King and I) è un film del 1956 diretto da Walter Lang e interpretato da Deborah Kerr e Yul Brynner. L'attore era stato protagonista della versione teatrale del musical, che lo aveva fatto diventare un divo, un ruolo che interpretò sul palcoscenico 4.500 volte.

Il soggetto del film è tratto dalla commedia musicale The King and I di Richard Rodgers e Oscar Hammerstein II, tratta a sua volta dal romanzo di Margaret Landon che racconta l'esperienza di Anna Leonowens, istitutrice alla corte siamese.

Questo è il secondo rifacimento cinematografico tratto dal libro della Landon e dalla biografia di Anna Leonowens. Il primo, datato 1946, è intitolato Anna e il re del Siam ed era interpretato da Irene Dunne e Rex Harrison. Di genere drammatico, il film vinse due premi Oscar, per la fotografia e la scenografia. Nel 1999, uscì in sala Anna and the King, un film di Andy Tennant interpretato da Jodie Foster e da Chow Yun-Fat.

Esiste anche un Il re ed io del 1998, che è un lungometraggio di animazione.

Nel 1957, il film vinse ben cinque Oscar: quello per l'attore protagonista, i costumi, la colonna sonora, il suono e le scenografie.


Trama

Nello stato del Siam arriva Anna Leonowens giovane vedova inglese e il figlioletto con l'incarico di istitutrice dei numerosi figli del re. Sovrano illuminato si rende conto che lo stato si trova in arretrato rispetto al resto del mondo e che è imperativo aprirsi all'estero e in particolare all'occidente. Anna si scontra con le tradizioni del paese e dopo un burrascoso inizio con il sovrano, i due cominciano ad apprezzarsi, tanto che la donna diventa una specie di consigliere del re nei rapporti con le nazioni estere.

Alla sua morte il re lascia un successore che come primo passo stabilisce che i sudditi non devono prostrarsi davanti a lui, recependo così le idee dell'istitutrice e le ambizioni di apertura del padre.

 

Il Musical

Nato in origine in ambito teatrale, il musical è un genere cinematografico tipicamente americano contraddistinto dal fatto che, nel corso della storia, i protagonisti del film si esibiscono in canzoni, balli e numeri musicali. Le canzoni sono dunque l’elemento portante del musical, in quanto assolvono una funzione fondamentale dal punto di vista narrativo e sono impiegate per esprimere gli stati d’animo dei personaggi. In generale, il musical è caratterizzato anche da un’estrema attenzione per quanto riguarda la messa in scena, con l’utilizzo di scenografie e costumi molto elaborati; la notevole cura per gli aspetti tecnici comporta quasi sempre costi di produzione particolarmente alti.

 

 

Liberamente ispirato da http://it.wikipedia.org/wiki/Il_re_ed_io  


© Centro Ricerche Personaliste di Teramo