DOREMI. iNCURSIONE NEL MONDO DEI COMPOSITORI ANTONIN DVORAK AL SALOTTO DEL 12 NOVEMBRE 2012

Comunicato stampa

 

Lunedì 12.XI.2012 ore 17,45  presso la Sala “Prospettiva Persona”, appuntamento con  “Doremi”. Incursioni nel mondo dei compositori” . La prima incursione riguarderà    il compositore ceco Antonín Leopold Dvo?ák ( Nelahozeves, 8 settembre 1841 – Praga, 1º maggio 1904).

Ci saranno ascolti antologici guidati dal prof. Benedetto Di Curzio dalla  Sinfonia n. 9 in mi minore op. 95 Dal nuovo mondo (1893)  e  dal poema sinfonico  “ La Strega di Mezzodì, op.108”    

 

La cittadinanza è invitata

 

 

 

 

APPROFONDIMENTO:  

Antonin Dvo?ák, compositore nato nel cuore del mondo slavo e cresciuto nel contesto del nazionalismo musicale boemo, di cui fu – con Smetana e Janacek – il massimo esponente.

La Sinfonia n. 9 in mi minore di Antonín Dvo?ák (op. 95), più nota col titolo di Sinfonia "Dal Nuovo Mondo", fu pubblicata come sinfonia n. 5, ma è in realtà la nona ed ultima fra le sinfonie di Dvo?ák. Il titolo si riferisce evidentemente al Nuovo Mondo che è l'America, in seguito alla nomina del compositore come direttore del New York National Conservatory of Music. La cultura americana stimolò e arricchì Dvo?ák, che propose una sinfonia di matrice classica europea, ma contaminata dalla musica autoctona, come gli spirituals. « Nella Sinfonia n. 9 ho semplicemente scritto temi originali che racchiudono le peculiarità della musica indiana » (A.Dvo?ák ). Fu composta nel 1893 a New York ed eseguita in prima assoluta alla Carnegie Hall il 16 dicembre di quello stesso anno, ottenendo un enorme successo. Neil Armstrong portò la Sinfonia n. 9 in Mi minore di Dvo?ák sulla Luna durante la missione dell'Apollo 11, la prima missione di atterraggio sulla Luna, nel 1969. Per alcuni anni è stata utilizzata da Rai 1 come sigla introduttiva ai Gran Premi di Formula 1.

La strega di mezzodì, Op. 108, B 196, è un poema sinfonico scritto nel 1896 da Antonin Dvo?ák, ispirato dalla poesia Polendnice di Karel Erben, dalla collezione Kytice. Polednice si basa sul demone di mezzogiorno Lady Midday della mitologia slava. Venne tenuta una performance semi-pubblica al Conservatorio di Praga il 3 giugno di quello stesso anno, diretto da Antonín Bennewitz. La prima performance pubblica avvenne il 21 novembre del 1896, a Londra, con il direttore d'orchestra Henry Wood.

Una madre avverte il proprio figlio che, se non si comporta bene, la Strega di Mezzogiorno lo rapirà. Infatti, il bambino non ascolta le parole della madre e la