Da Sabato a Lunedì Festa del papà 2011 La Paternità fragile. Dal padre padrone al mammo? Al Salotto di lunedì 21 marzo 2011

Pubblicato il 16-03-2011

 

Nuova Stagione  primaverile del Salotto culturale

Dopo la chiusura della stagione invernale di lunedì 14 marzo  con  gradimento di pubblico e stampa,    il  19 marzo e il 21 marzo  con la Festa del papà  2011  parte la nuova stagione primaverile del Salotto culturale di Prospettiva Persona.

La manifestazione gode anche quest’anno del patrocinio dell’Ufficio culturale della Diocesi di Teramo-Atri e dell’Arciconfraternita SS.Annunziata,

patrocinio richiesto anche al  Comune di Teramo (Cartellone unico), alla  Regione Abruzzo (legge 56) e alla Fondazione Tercas  per l’inserimento tra i “progetti propri”   come già negli scorsi anni.

Nonostante  le contingenze economiche del comparto culturale ad ogni livello  gli animatori del Salotto di “Prospettiva Persona” sono convinti che  la  tenace creatività del volontariato culturale, nel micro sociale come nel macro, porta i frutti  di qualità col passare del tempo e con la promozione di un abito mentale aperto alla comprensione degli eventi a volte difficili che il  mondo postmoderno ci  consegna.

  Da Sabato a Lunedì Festa del papà con  2  incontri al Salotto culturale 2011

Sabato 19 marzo 2011, festa del papà  alle ore 18 l'Admo sezione di Teramo offre un concerto di chitarra  con il

Recital solistico di

Cesare Di Cesare

19 Marzo 2011, Sala di lettura (Teramo)


 

 

Programma


Domenico Scarlatti  (1685-1757)

Sonata L 238 in La maggiore

Sonata L 483 in La maggiore

Sonata L 23   in Mi maggiore

Sonata L 352 in Do minore

Sonata L 423 in Re minore

 

Abel Carlevaro (1916-2001)

5 Preludios Americanos

 

Evocación

Scherzino

Campo

Ronda

Tamboriles

 

Curriculum  

Principalmente autodidatta, diviene regolare allievo del Maestro Edoardo Catemario  nel 2008 in occasione dell’Euro Musik Festival presso l’ Hochschule fur Musik und Theater  di Lipsia.                        

Dal 2008 segue i Corsi Internazionali di Perfezionamento presso l’Accademia Musicale di Firenze; dalla stessa è chiamato ad esibirsi in occasione dei Concerti dei migliori allievi 2009/2010 presso l’Auditorium. In occasioni simili si esibisce presso il Teatro Kursaal di Sant’Arpino, Napoli  e Teramo. Nel 2009 è chiamato ad esibirsi per la Stagione giovani di “Ars Citarae Novae” (Roma); nel 2011 viene chiamato per la stagione principale dei “Concerti in liuteria” presso la “Liuteria Anema e Corde” di Napoli.                      

 Segue Masterclasses con i maestri Eduardo Fernandez,Alessandro Paris, Michele De Angelis e Brigitte Zadzek.  Collabora assiduamente con  l’ADMO Teramo (Associazione Donatori Midollo Osseo), come solista e in duo con Stefano Tempera, in un progetto (“Artisti per la vita”) in cui musica e volontariato si fondono nella sensibilizzazione e divulgazione, oltre che alla valorizzazione di giovani musicisti attraverso la promozione di concerti e manifestazioni legate alla chitarra classica. Svolge attività didattica presso il Laboratorio musicale “Ars Nova” di Teramo.

Lunedì 21 marzo alle ore 17,45incontro con Maurizio Quilici, fondatore e Presidente dell’Istituto degli studi sulla paternità  di Roma

Il tema della serata è particolarmentte accattivante: La paternità fragile. Dal padre padrone al mammo?

Maurizio Quilici presenterà il nuovo libro sulla Storia della paternità, introdotto da Giulia Paola Di Nicola, direttrice del CRP

 

“Che razza di padri furono i grandi della storia?

Sant’Agostino ebbe un figlio da una concubina,

Pietro Aretino – penna velenosa della poesia rinascimentale –

fu un padre tenerissimo,

Montaigne avrebbe preferito scrivere un libro piuttosto

che avere un bambino,

Rousseau – fondatore con l’Emilio, della pedagogia moderna –

abbandonò tutte le sue creature in un  orfanotrofio,

Freud – severo scopritore dei segreti del nostro inconscio –

fu anche un padre burlone ….. “

 

La cittadinanza è invitata a partecipare

 

 


© Centro Ricerche Personaliste di Teramo