Libro in vetrina: Testimoni nel mondo. Per una spiritualità della politica, lunedì 14 marzo ore 17,45

Pubblicato il 07-03-2011

Comunicato stampa

Torna a Teramo il noto intellettuale cattolico Giorgio Campanini, impegnato nelle principali città italiane(Milano, Genova, Roma, Parma) a presentare il suo ultimo lavoro Testimoni nel mondo. Per una spiritualità della politica, Studium, Roma 2010. Testimoni nel mondo  verrà presentato  lunedì 14 marzo alle ore 17,45 nella Sala di Lettura “Prospettiva Persona” in Via N. Palma, 33 a Teramo, di cui Giorgio Campanini, dallo scorso 19 giugno 2010, è il nuovo presidente onorario internazionale.   Oltre all’ex deputato  teramano Alberto Aiardi  sarà il direttore dell’Araldo Abruzzese Gino Mecca a presentare  il libro   dal forte contenuto etico in un momento di grandi tensioni politiche.   L'opera si inserisce all'interno del complicato contesto storico  in un momento di crisi della credibilità della politica e della qualità della nostra democrazia. Anche se può apparire utopistico parlare di spiritualità della politica e testimonianza nel mondo, Giorgio Campanini,   che   ha compiuto ottant’anni  da qualche mese ed è ancora una delle voci più limpide del cattolicesimo democratico, può aiutare  tutti, e soprattutto i più giovani, a rileggere il non facile rapporto tra cristianesimo e potere, esplorando la difficile conciliazione tra etica del successo ed etica della testimonianza e ad affrontare quel rapporto tra etica e politica, troppo spesso rimosso. In una società plurale e frammentata   ricercare i fondamenti, cioè i valori che sostengono le regole della democrazia, può costituire un percorso necessario per ridare un senso alla politica, ricercando le radici di un’etica comune condivisa.


© Centro Ricerche Personaliste di Teramo