26.05.10- Obiettivo Hitchcock: Giovane e innocente

Comunicato stampa

Il Salotto culturale 2010 completa il suo percorso di approfondimento

sul  regista Hitchcock

con  introduzione di Lucia Pompei

ed esemplificazione dal film “Giovane e innocente”, 1937

 

il prossimo Mercoledì 26 maggio 2010 ore 18

 

 

Accusato ingiustamente dello strangolamento, con una cintura di impermeabile, di un'attrice, Robert Tisdall, giovane sceneggiatore, riesce a fuggire dal tribunale, dove si sta tenendo l'udienza preliminare del suo caso. Per scagionarsi si mette alla ricerca del suo impermeabile, sottrattogli in un locale per camionisti, in campagna, trovando l'aiuto, prima involontario, poi convinto, di Erica, la figlia del capo della polizia locale. Benché braccati, i due, con la collaborazione di Will, un vecchio artigiano vagabondo, cui è stato ceduto l'indumento, riescono a risalire al donatore, il batterista di un'orchestra da ballo, che risulterà essere l'autore del crimine, commesso in un eccesso di gelosia.

 

 

 

 

La cittadinanza è invitata