Comunicato stampa-Invito per il 24 Maggio 2017: presentazione Il Buio sconfitto e Concerto del coro SempreVerdi Singers

Pubblicato il 14-05-2017

Comunicato stampa-Invito per il salotto  culturale del 24 Maggio 2017

Il Mercoledì 24 Maggio 2017 alle ore 17, nei locali della Biblioteca Provinciale "M.Delfico" Via Delfico, Teramo, il Salotto culturale "Prospettiva Persona" (con patrocinio di Fondazione Tercas, Ministero per i Beni artistici culturali e turismo) conclude la sessione primaverile 2017 con la rubrica "Libro in vetrina" presentando Il Buio sconfitto. Cinque relazioni speciali tra eros e amicizia spirituale ( Effatà 2016).

L' incontro è organizzato in collaborazione con la Biblioteca Provinciale "M.Delfico" e il coro "SempreVerdi Singers ".

Dopo i saluti, introduce e modera il giornalista Antonio D'Amore.  Intervengono:  Sara Vocale (Teramo),   Michel Vandeleene (Bruxelles-Roma).

Saranno presenti gli autori del libro: Attilio Danese e Giulia Paola Di Nicola e l'autore della copertina il pittore francese Michel Pochet ( Parigi- Roma).

 

 

 

Il coro "SempreVerdi  Singers", diretto da Maria Concetta Di biase,  onorerà l'incontro con  l'esecuzione dei seguenti canti: ‘A vucchella , Il pinguino innamorato, Insalata italiana, Ma l’amore no, Però mi vuole bene, Ragliabà, Un bacio a mezzanotte, Via con me.

 

approfondimento

Il libro contiene cinque storie d’amore, di amicizia e di collaborazione, per dimostrare che le relazioni affettive tra un uomo e una donna accompagnano i protagonisti lungo un percorso di ascesi e di assimilazione allo stile di vita dell'amore altruistico, raccontate da A. Danese e G. P. Di Nicola che hanno scelto: Charlotte Baudouin e Charles PéguyRaïssa Oumançoff e Jacques MaritainFrancesca Romani e Alcide De GasperiMya Salvati e Igino GiordaniAdrienne von Speyr e Hans Urs von Balthasar. "I protagonisti del volume, nato, spiegano gli autori,  dalla curiosità e dall’ammirazione per il modo in cui alcuni sposi hanno vissuto l’amore reciproco assecondando il richiamo dell’attrazione e al contempo impegnandosi in un cammino comune verso la perfezione dell’amore fedele, donativo, casto, a seconda che sia carnale o solo spirituale”. Riflettori puntati, quindi, sulla relazione di coppia in tutte le sue sfaccettature: in alcune delle storie narrate l’amore è stato suggellato dal sacramento e si è espresso nelle effusioni dell’intimità sponsale, in altre è rimasto legato a vincoli civili difesi come sacri oppure celato nel segreto di una prossimità misteriosa alimentata dal pudore e dalle circostanze, in altre ancora ha sperimentato in fasi diverse sia l’esperienza dell'eros dell’unità corporea che quella dell’astinenza. In altre, infine, è stato custodito nel sacrario della reciprocità delle coscienze, in cui lei e lui hanno riconosciuto il sussurro dello Spirito che unisce oltre i legami corporei e gli schemi istituzionali (von Balthasar e von Speyr).

Il Coro SempreVerdi Singers nasce nel 2015. Sono un gruppo di appassionati di canto in generale e di canto corale in particolare. Cantano insieme   con grande passione e divertimento, e il loro repertorio è composto, per ora, principalmente da pezzi di musica leggera e folkloristica con due requisiti fondamentali: essere arrangiati e cantabili almeno a quattro voci e, soprattutto, graditi ai cantori! In occasione della conclusione primaverile i cantori intendono salutare gli amici del Salotto culturale "Prospetttiva Persona" e quanti avranno desiderio di ascoltare un repertorio di canti della tradizione italiana sul fil rouge delle canzoni d'amore, in sintonia con il libro che racconta storie vere d'amore. I cantori saranno guidati da Maria Concetta Di Biase, maestro dei SempreVerdi singers, che con grande ed ammirevole dedizione ne cura la preparazione. ( S. D'A.)

 

 

´╗┐
© Centro Ricerche Personaliste di Teramo