Concerto di Natale del Quartetto Eirene a Nereto il 22 dicembre 2012

Pubblicato il 21-12-2012

                               

 

  

22 Dicembre 2012 ore 17

   Nereto - Sala consiliare “S. Allende”

  Programma

 

G.F. Haendel                   Arrival of the Queen of Sheba

A. Vivaldi                        Concerto in sol maggiore “Alla rustica”

                                                        Presto

                                                        Adagio

                                                        Allegro

W. A. Mozart                   Eine Kleine Nachtmusik op. 525

                                                        Allegro

                                                        Romanza

                                                        Minuetto

                                                        Rondò

J. S. Bach                           Aria sulla quarta corda, dalla Suite

                                           in re maggiore per archi

J. S. Bach                           Corale dalla Cantata 147

G.F. Haendel                      Hallelujah HWV 56 dal “Messiah”

Canti tradizionali natalizi     Adeste Fideles

                                           O Tannenbaum

                                           Astro del ciel

Quartetto Eirène:           Renato Marchese, Paola Ferella violini 

                  Samuele Danese viola

                  Giuliano De Angelis violoncello

 

Renato Marchese si è diplomato in violino con il massimo dei voti sotto la guida del M° Pasquale Pellegrino presso il Conservatorio dell’Aquila. Successivamente si è perfezionato con Nina Beilina e Victor Libermann. Vincitore di diversi concorsi nazionali, svolge attività concertistica in duo, trio, quartetto; ricopre il ruolo di violino solista e  violino di spalla in varie orchestre da camera. Ha suonato in importanti sale da concerto in Italia e all’estero  (Londra, Oxford, Bruxelles, Salisburgo, Parigi, Israele, Etiopia ecc.) collaborando con artisti di fama quali Mario Brunello, Enrico Dindo, Kenneth Gilbert. Ha inciso per le case discografiche  Bongiovanni, Tactus, Mondo Musica e Wide Classique. E’ titolare della classe di violino presso il Conservatorio “L. Perosi”di Campobasso.

Paola Ferella, ha studiato violino con Eddy Perpich, Walter Gallozzi e Pasquale Pellegrino diplomandosi brillantemente con quest’ultimo presso il Conservatorio dell’Aquila. Nello stesso conservatorio ha frequentato il corso di composizione tenuto dal M° Fausto Razzi. Si è laureata col massimo dei voti presso il DAMS di Bologna e ha conseguito un Master di primo livello presso l’Università di Tor Vergata di Roma. Ancora studentessa ha vinto un’audizione come violino di fila presso l’Orchestra Sinfonica Abruzzese. Ha suonato in Italia e all’estero con orchestre sinfoniche e da camera, e ha fatto parte del gruppo di musica antica Recitar cantando di Roma diretto dal M° Fausto Razzi. E’ titolare di cattedra di violino presso il Conservatorio Statale di Musica Pergolesi di Fermo. Ha redatto l’annuario della Società Aquilana dei Concerti B. Barattelli dell’Aquila, ha tradotto un saggio di J. J. Nattiez dal francese contenuto nel volume Analisi Musicale di Ian Bent edito dalla EDT di Torino, ha scritto un saggio sui teatri di Teramo pubblicato nel libro Musica e società a Teramo della Andromeda Editrice.

Samuele Danese si è diplomato in Viola con il massimo dei voti presso il Conservatorio di musica “N. Piccinni” di Bari, sotto la guida del M° Rocco De Massis. Dal 1996 al 1999 è stato membro effettivo dell'Orchestra Giovanile Italiana di Fiesole con la quale ha suonato in importanti teatri sotto la direzione di Riccardo Muti, Luciano Berio, Eliauh Inbahl, Carlo Maria Giulini e altri. Ha conseguito nel 2004 il Konzertdiplom in Viola con Reiner Schmidt presso la Hochschule für Musik di Würzburg in Germania e nel 2010 il Diploma all’Accademia Nazionale di S. Cecilia a Roma con Massimo Paris. Svolge attività concertistica in duo, quartetto e altre formazioni da camera. Suona in orchestre sinfoniche e da camera ricoprendo anche il ruolo di spalla. E’ Docente di Viola presso l’Istituto Musicale Pareggiato “V. Bellini” di Caltanissetta. Ha pubblicato il testo Il mondo della viola, Effatà, Torino 2005.

Giuliano De Angelis, si è diplomato al conservatorio di Modena sotto la guida della M° Marianne Chen in soli 6 anni di studio. Ricopre da tre anni il ruolo di concertino dei violoncelli presso l’Orchestra Sinfonica Abruzzese. Si è esibito in importanti festival nazionali: Festival dei Due Mondi, Società dei Concerti di Milano (aula Verdi), Uto Ughi per i giovani, Parco della Musica di Roma, festival delle Nazioni, Università Cattolica del Sacro Cuore, Musei Capitolini, Barattelli, ecc.. e internazionali. Ha collaborato con R.Muti, R.Vlad, D.Renzetti, R.Filippini, I.Pogorelich, F.Meloni. Ha ricoperto il ruolo di primo violoncello nella Orchestra Sinfonica Pescarese, Orchestra Sinfonica Giovanile Abruzzese, Viotti Chamber Orchestra, Interamnia Ensemble, Camerata Italica, Orchestra da camera Picena, Orchestra da camera Aquilana; collabora con i Solisti Aquilani, con la Filarmonica Marchigiana, con Assofidelio. Ha registrato per la Rai Trade, Medusa Film, Mediaset, Fabbri Editori, Wide Classic. Si è perfezionato coi maestri E.Bronzi, F.Pepicelli, L.Piovano e M.Polidori per il violoncello, con A.Spiri, M.Zuccarini e Quartetto di Cremona per la musica da camera. E’ docente di ruolo di violoncello presso la scuola media ad indirizzo musicale di Cervinara (Avellino). E’ laureato in Economia e Commercio;


© Centro Ricerche Personaliste di Teramo